BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bonus manager e dirigenti nella pubblica amministrazione: 9 su 10 lo avranno quest'anno

Il ministro Brunetta non solo contro i fannulloni. Nel suo mirino anche manager e dirigenti. Le novità sui bonus.



Il ministro Brunetta non solo contro i fannulloni: suo bersaglio sono diventati anche i dirigenti che, secondo i risultati della ricerca della Sda Bocconi, 9 su 10 riceverebbero il bonus a fine anno. Secondo il ministro della Funzione Pubblica è troppo alta, dunque, la percentuale (90%) dei dirigenti pubblici italiani che riceve la massima valutazione in sede di assegnazione dei bonus annuali.

Ed è proprio la questione assegnazione dei maxi bonus annuali uno dei punti chiave che colloca l’Italia nelle file delle pecore nere del mondo. Facendo, infatti, una comparazione con quanto avviene fuori dai confini italiani, si può notare come in Germania, per esempio, i premi sono limitati al 15% dei dipendenti, mentre in Canada non più del 20% ottiene un giudizio ‘full satisfactory’. 

Continuando la classifica gli Stati Uniti, non possono superare la soglia dell’1% i ‘Senior Executive servant’ premiati con il ‘Presidential Rank Award of Distinguished Executive’ (35% dello stipendio annuale) e non più del 5% con il ‘Presidential Rank Award of Meritorius Executive’ (20% della retribuzione annuale di base). In Svizzera, poi, le valutazioni devono seguire una ‘curva gaussiana’.

Così se molte società, soprattutto facenti parte del settore finanziario, hanno deciso di tagliare i bonus, nella pubblica amministrazione italiana questo ancora non avviene e i premi produttività vengono ancora erogati in maniera troppo disinvolta e puntando più ad elargire ‘comunque’ che ad assegnare premi per risultati migliori raggiunti.

Ma la situazione sta per volgere ad una battuta d’arresto: per far si che sia la meritocrazia l’unico sistema di assegnazione premi, il ministro Brunetta, sin troppo affezionato ormai al tema, sta per rendere nota la nuova riforma antifannulloni che conterrà anche nuove misure per il controllo dei risultati raggiunti da manager e dirigenti delle Pa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il