BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Aiuti alle imprese dalle Camere di commercio: prestiti, finanziamenti e garanzie di credito

Lombardia, Piemonte, Liguria, Campania alcune delle regioni impegnate a sostegno delle diverse iniziative.



Ammontano a 200 milioni di euro equivalenti ad almeno 4 miliardi di euro i finanziamenti per le imprese emessi dalle Camere di Commercio che si propongono di sostenere l’accesso al credito delle pmi italiane in questo momento di recessione economica, che sta investendo l’intero sistema imprenditoriale nazionale.

I 200 milioni di contributo straordinario vanno a sommarsi ai 38 milioni di contributo ordinario già stanziati per il 2008 e che ogni anno le Camere erogano ai Confidi. Ma allo studio di unioncamere ci sarebbero anche altre misure a sostegno delle imprese in difficoltà. Ogni regione italiana ha stabilito l’erogazione di un fondo a seconda delle necessità da sostenere.

Ecco alcuni esempi: la Lombardia ha dato il via al piano Con fiducia. Si tratta di un fondo di controgaranzia, costituito dalle Camere stesse e dall'Unioncamere regionale, rivolto alle PMI di tutti i settori economici. La dotazione complessiva è superiore ai 35 milioni di euro. Le 4 Camere della Liguria hanno, invece, creato un fondo ad hoc di 1 milione di euro che consentirà di prestare una controgaranzia pari al 60%. 

Le Camere piemontesi hanno investito circa 10 milioni di euro e, tra queste, il maggior impegno è quello della Camera di Torino che ha stanziato 4 milioni per potenziare il sistema regionale dei confidi. Segue il Veneto, dove la Camera di Verona ha stanziato circa 3 milioni di euro, quelle di Venezia e Treviso 2 milioni e quella di Padova 1 milione, così come quella di Trieste. Mentre ammonta a 1,5 milioni il fondo stanziato dalla Camera di Gorizia.

Il sistema camerale della regione Emilia Romagna ha, invece, stanziato più di 13 milioni di euro, aumentando di oltre 1/3 il budget annuale per sostenere la garanzia e le condizioni del credito nella regione, mentre in Toscana, la Camera di Firenze ha stanziato 1,4 milioni di euro, Pisa ed Arezzo oltre 1 milione. Elevato lo stanziamento annunciato dalla Camera di Commercio di Roma che ha previsto un Fondo per migliorare l’accesso al credito dotato di 110 milioni di euro. 15 milioni di euro sono, invece, stati stanziati dalla Camera di Napoli, mentre la Camera di Bari ha messo a disposizione 1 milione di euro. Solo 300mila euro i Basilicata.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il