BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fondi europei per imprese: a rischio dieci miliardi per incapacitÓ di allocarli

A rischio quasi 10 miliardi provenienti dai fondi europei. L'Italia dovrÓ collocarli per non perderli.



A rischio quasi 10 miliardi provenienti dai fondi europei in Italia per l'incapacitÓ di spenderli. Questi dovranno essere impiegati entro fine giugno, altrimenti resteranno nelle casse di Bruxelles. A fornire questi dati Ŕ stato l'Eurispes.

Il rischio annunciato Ŕ quello del 'disimpegno automatico', cioŔ della sottrazione dei finanziamenti non spesi, che per l'Italia Ŕ stata prorogata dal 31 dicembre 2008 al 30 giugno 2009. I tempi stringono e le regioni dovrebbero accelerare, considerando che per non perdere i fondi dovrebbero utilizzare mensilmente non meno di 1,5 miliardi di euro.

Esaminando la situazione pi¨ nel dettaglio al 2007, l'Eurispes spiega che dei 10,3 miliardi di euro di somme accreditate, 4,3 miliardi sono destinati principalmente a programmi operativi regionali.

Di questa somma, il 45,5% (circa 2 miliardi) Ŕ andato a Campania, Puglia e Calabria (rispettivamente 940, 498 e 250 milioni di euro), mentre le isole hanno ricevuto oltre 1 miliardo (71% alla Sicilia e 29% alla Sardegna). Le regioni del Mezzogiorno, nel complesso, hanno ricevuto oltre 3 miliardi, contro gli 870 milioni del Nord e i 355 milioni del Centro.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il