BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Unico 2009 istruzioni per come compilarlo online su Internet

Disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate il modello di dichiarazione Unico 2009. Come compilarlo e le scadenze.



E’ disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate il modello di dichiarazione Unico 2009, contenente tutte le istruzioni, per le persone fisiche, per le società di persone, per le società di capitali e per gli enti non commerciali, a seguito del relativo e rispettivo provvedimento firmato dal Direttore dell’Agenzia.

Per quanto riguarda il modello Unico 2009 per le persone fisiche, sono stati pubblicati on line i fascicoli 1, 2 e 3, il file in pdf sugli indicatori di normalità economica insieme alla novità di quest’anno. Si tratta del modello Unico mini,  il modello di dichiarazione semplificato destinato ad un’ampia platea di contribuenti che presentano le situazioni reddituali più comuni.

L’Unico mini 2009 si compone di quattro pagine ed istruzioni ridotte da 100 a 24 pagine, si rivolge ad una platea di circa quattro milioni di contribuenti, di cui tre milioni di lavoratori dipendenti ed il restante milione che presenta la dichiarazione per altri redditi quali ad esempio quelli sui fabbricati. Nel modello Unico mini 2009 non mancano le sezioni e le istruzioni per usufruire degli sconti fiscali e dei bonus, come ad esempio il bonus famiglie.

Per quanto riguarda il modello Unico 2009 riservato alla dichiarazione per le società di capitali, tra le maggiori novità spicca una riduzione dell’IRES, dal 33% del 2007 al 27,5%, che resta però invariata per alcuni soggetti, tra cui le società operanti nel settore petrolifero e nella ricerca di idrocarburi, segue l’adozione dei principi contabili internazionali IAS/IFRS, con la possibilità di riallineare eventuali divergenze con il pagamento di imposte distinte, e, infine, il nuovo modello Unico 2009 offre la possibilità di effettuare il versamento di un’imposta sostitutiva, IRES, IRAP o addizionali, basandosi sul maggior valore che ai beni viene attribuito in sede di rivalutazione. Il termine ultimo di invio del modello Unico è fissato per il 30 settembre 2009.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il