BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Milano-Roma Alitalia nuovi prezzi e servizi da marzo. Sfida treni ad alta velocità Freccia Rossa

Cai e Trenitalia si sfidano fra promozioni e sconti.



Cai- Trenitalia nella morsa di una grande sfida giocata a colpi di prezzi, offerte e sconti. Dal centro di Milano a quello di Roma si arriva prima in aereo (3 ore e 23 minuti) che in treno (4 ore e 30), considerando in entrambi i casi attese per venti minuti, ma il contrappasso è il prezzo maggiore del biglietto Airbus (quasi 250 euro, per un totale, taxi compresi, di 306,09 euro) rispetto al Frecciarossa (93,10 per una prima classe, in tutto fa 119,10).

Il supplemento rapido l’ora in meno (67 minuti, per la precisione) è abbastanza alto: circa 2 euro e 34 centesimi a chilometro, che se si aggiungono i taxi, più costosi se si deve raggiungere l’aeroporto, salgono a 2 euro e 79. Le tre ore e mezzo di attuale percorrenza diventeranno tre a dicembre con l’entrata in esercizio della nuova linea Bologna-Firenze, per cui l’Alta Velocità continua a compiere passi da gigante e, di fronte a questa notevole crescita, Cai non poteva certo rimanere indifferente.

Così ha presentato sull’aeroporto di Linate il nuovo A320-200 di Alitalia, fresco nei colori della compagnia ed immatricolato EI-DTB. Alitalia, secondo il progetto ‘Freccia Verde’, così denominato in aperto riferimento al treno ad alta velocità ‘Freccia Rossa’, ha deciso di portare il suo operativo fra Milano e Roma fino ad 88 collegamenti al giorno, raggiungendo la frequenza di un volo ogni 15 minuti nelle ore di punta, rendendo più rapide e veloci le operazioni di imbarco e mettendo a disposizione dei clienti offerte che prevedono il volo più un auto con conducente per i trasporti con la città.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il