BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bollette del gas e luce ribassi dal 1 aprile: diminuzione media delle tariffe per famiglia

Scattano da domani le nuove tariffe sulle bollette di luce e gas previste dall’Autorià per l’energia. Le offerte.



Scattano da domani, 1 aprile, le nuove tariffe sulle bollette di luce e gas previste dall’Autorià per l’energia: -2% per l'energia elettrica e -7,5% per il gas, con una riduzione totale media ponderata di circa il 6%.

La spesa su base annua della famiglia tipo diminuirà di circa 9,4 euro per l'energia elettrica e di 83 euro per il gas naturale, con un risparmio complessivo di 92 euro su base annua (-6%). Continua, inoltre, a farsi strada il sensibile calo del Gpl (gas di petrolio liquefatto) distribuito in rete: -5 %, con una minore spesa di 35 euro su base annua, sempre per una famiglia tipo.

Queste ulteriori riduzioni vanno ad aggiungersi al bonus elettrico, che prevede sconti medi del 20% circa (sul netto dalle tasse) per le famiglie in disagio economico ed un aiuto anche per gli ammalati obbligati ad utilizzare apparecchi elettromedicali salvavita. Per contenere le spese di luce, gas e telefono la prima cosa da fare è quella di confrontare i vari prezzi presenti sul mercato.

I vari gestori offrono, infatti, prezzi diversi, per cui è utile confrontare le diverse offerte che ci sono sui mercati e capire quale sia l’offerta migliore per le proprie tasche. Per il confronto, il metro di paragone è il costo al kW, ma spesso le tariffe variano in base ai consumi. Sarebbe utile, inoltre, seguire piccoli accorgimenti per quanto riguarda l’uso degli elettrodomestici che, anche se spenti o lasciati in modalità stand by, continuano comunque a ‘sprecare’ energia.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il