Non riuscire a pagare rata mutuo o prestiti finanziarie: assicurazioni in arrivo anche in Italia

In arrivo nuove garanzie sull'acquisto di case, auto ed elettrodomestici. In cosa consistono.



Nel momento in cui si parla della crisi, di come uscirne e delle previsioni, che spesso non sono confortanti, si pensa non solo a come salvare i grandi colossi finanziari dal tracollo ma anche come sostenere i cittadini negli acquisti, soprattutto se importanti.

A sostegno di colo che decidono di fare spese come case, automobili nuove (spinte anche dagli incentivi statali), elettrodomestici ed altro, le assicurazioni prevedono nuove polizze penate su misura. A spiegare questi nuovi meccanismi è Orla Ralph, direttore generale per l’Italia del gruppo americano Assurant Solutions.

La ‘signora delle assicurazioni’ spiega che: “Le assicurazioni servono a tutelarsi preventivamente da possibili eventi avversi per non far gravare sui nostri familiari obbligazioni da noi assunte, a maggior ragione, in una fase di particolare incertezza come quella che stiamo vivendo. Un’adeguata copertura assicurativa può metterci al riparo in caso di eventi avversi alla persona in relazione alla casa appena acquistata con un contratto di mutuo o più in generale alle spese che dobbiamo sostenere su base mensile.

Per evitare di 'finire sul lastrico' come dice lei, bisogna pensare per tempo e tutelare quegli asset che comportano investimenti significativi la cui perdita potrebbe ricadere non solo su di noi ma anche sui nostri familiari. La casa è l’esempio tipico. In merito a questa questione, sono state create polizze apposite per tutelarsi da questo tipo di rischio: accendendo un mutuo, si può scegliere di assicurare la continuità dei pagamenti in caso di impossibilità a seguito di eventi che colpiscono la persona a onorare l’impegno preso, con modalità e garanzie che possono variare.

Sottoscrivendo la polizza assicurativa, ci si assicura che la rata del mutuo venga pagata, ad esempio, anche se temporaneamente inabile all’attività lavorativa. Esistono, inoltre, nuove garanzie su alcuni prodotti, per esempio sull’automobile e sugli elettrodomestici, che, però, in Italia sono ancora poco conosciute”.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Autore: Marianna Quatraro
Fonte:
pubblicato il