France Telecom testa il VDSL e British Telecom vuole l’ADSL per tutti

Mentre in Italia si festeggia da poche settimane il varo di un’offerta a costo ridotto a 640 Kbit al secondo e ci si lamenta della mancata copertura di milioni di cittadini, ancora non coperti dai servizi della banda larga, in Francia e nel Regno Uni



Mentre in Italia si festeggia da poche settimane il varo di un’offerta a costo ridotto a 640 Kbit al secondo e ci si lamenta della mancata copertura di milioni di cittadini, ancora non coperti dai servizi della banda larga, in Francia e nel Regno Unito si guarda avanti.

France Telecom ha cominciato test in laboratorio della tecnologia VDSL2, evoluzione dell’ADSL e dell’ADSL 2+ (offerta anche in Italia da Tiscali e presto anche da altri operatori). Con il VDSL2 la velocità della connessione può arrivare fino a 100 Megabit al secondo.

British Telecom, forte già di una copertura del territorio del 99,8% della popolazione, sta studiando forme per collegare anche il restante 0,2%. Da dicembre il test coinvolgerà 200 famiglie.

Link: FT sperimenta 100 Megabit su doppino e BT vuole coprire il 100%.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il