BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bonus 55% per risparmio energetico: documenti e modelli da inviare. Regole

C’è ancora tempo fino al 31 marzo 2010 per ottenere la detrazione per le spese relative alla riqualificazione energetica. Come fare.



C’è ancora tempo fino al 31 marzo del prossimo anno per presentare la domanda per ottenere la detrazione del 55% per le spese relative alla riqualificazione energetica. Il modello da compilare si riferisce alle spese effettuate a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2008, quindi dal 2009 per la generalità dei contribuenti persone fisiche e per i soggetti con esercizio coincidente con l’anno solare.

Il modello deve essere inviato, per via telematica, direttamente dal contribuente o tramite intermediari abilitati, entro 90 giorni dal termine del periodo d’imposta nel quale sono iniziati i lavori. Diversa la scadenza (non più il 31 marzo 2010)  se si tratta di interventi che proseguono per più periodi d’imposta: la comunicazione andrà fatta entro 90 giorni dal termine di ciascun periodo.

Il modulo dovrà essere compilato con i dati del dichiarante, quelli relativi all’immobile, la data di inizio lavori e le tipologie di interventi eseguiti con le relative spese, in particolare sottolineando la riqualificazione energetica di edifici esistenti (valore massimo della detrazione, 100mila euro); interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale (valore massimo della detrazione, 30mila euro).

E ancora, rientrano nelle spese di detrazione gli interventi sull’involucro di edifici esistenti (valore massimo della detrazione, 60mila euro); e, infine, interventi di installazioni di pannelli solari (valore massimo della detrazione, 60mila euro). Non cambia nulla per gli interventi agevolati e i limiti di spesa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il