BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Berlusconi e Veronica Lario: divorzio e processo mediatico da Santoro. Video puntata Anno Zero

La querelle sul divorzio Berlusconi- Lario sbarca da Santoro.



La puntata di Annovero di Michele Santoro andata in onda ieri sera è stata una sorta di soap opera all’italiana velata di politica. Dopo la consueta introduzione di Marco Travaglio alla puntata, in cui, come era facilmente prevedibile, raccontava delle tanto discusse veline e show girl candidate al Parlamento europeo e oggetto dello scandalo attuale del panorama politico del nostro Paese, Santoro ha dato il via alla querelle sul divorzio Berlusconi- Lario.

Attraverso i fatti, le cronache, le cose verificabili e ricostruibili delle quali, nel delirio di gossip, sembravano essersi perse le tracce, Santoro racconta di un amore finito e fin troppo chiacchierato, in un mix di gossip e politica che faticava a trovare la linea di confine. Ed è processo a Silvio.

Michele Santoro, il conduttore più odiato da Berlusconi e dal centrodestra, comincia così. Però invita il presidente del Consiglio a venire 'in trasmissione come e quando vuole'. Ma le parole sono state così forti che Niccolò Ghedini, l'avvocato del premier, e onorevole del Pdl è più volte intervenuto a rispondere alle contestazioni, definendo anche ‘brutto giornalismo’ i servizi mandati in onda su Noemi Letizia.

Le parole di Veronica Lario, quelle più pesanti, che sono cadute come spada di Damocle sulla reputazione del premier, sulla sua immagine pubblica e politica, sulla sua figura che ha fatto il giro del mondo, quelle che lo accusano, sono state riportate, in una clamorosa scena pittoresca, da Monica Guerritore.

“Non sto con un uomo che va con una minorenne'; 'ciarpame politico senza pudore' quanto sta accadendo con le selezioni per l'europarlamento; 'è il potere dell'Imperatore sfrontato e senza ritegno'. Nel frattempo, nel menage moglie e marito, si inserisce la ‘terza incomoda’, quell’ormai famosa Noemi, ‘figlia di un amico del premier’, come lui stesso ha precisato. Le telecamere di Annozero inseguono Noemi a Casoria e le strappano solo la difesa: 'Non ho fatto nulla di male, non ho niente da nascondere e vado a testa alta”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il