BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Cerca







Tassi di interessi in Europa al 1%: ma potrebbero diminuire ancora. E la Bce compra bond aziendali

La Bce taglia ancora i tassi ma Trichet: 'questo potrebbe non essere il livello minimo'.



La Bce ha ancora tagliato i tassi di interesse portandoli dall1,25% all’!%, attuale minimo storico, ma il presidente della Banca Centrale europea, Jean Claude Trichet, assicura che questo potrebbe non essere il livello più basso che si potrebbe toccare.

E ancora, “Il livello dei tassi di interesse nell'Eurozona è adeguato, pur non rappresentando il minim», ma la Bce ha deciso la via dell'allentamento quantitativo alla luce del continuo calo dell'inflazione e della grave recessione in cui si muove la congiuntura europea. L'inflazione nell'Eurozona potrebbe risultare negativa a metà anno”.

Secondo quanto annunciato dal Trichet, la Banca centrale europea varerà altre misure non convenzionali di politica monetaria a sostegno dell'economia. Probabilmente si procederà procedere anche all'acquisto diretto di obbligazioni, in particolare di covered bonds, o di obbligazioni garantite, sulla scorta della strategia di quantitative easing cui hanno già ricorso Fed e Banca d'Inghilterra.

Il valore di queste operazioni sarà di circa 60 miliardi (i dettagli verranno annunciati solo in occasione della prossima riunione di inizio mese a giugno). Ma le novità non finiscono qui, perché la Bce effettuerà anche nuove operazioni di rifinanziamento a tasso fisso con scadenze più lunghe (da sei mesi a un anno) a favore delle banche commerciali. Le aste a 12 mesi saranno condotte in aggiunta a quelle normali e straordinarie a tre e a sei mesi e saranno a tasso fisso e con ammontare illimitato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il