BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aprire partita Iva e aziende individuali: sempre più italiani lo fanno

Cresce il numero dei titolari di Partita Iva, ma quali sono davvero le attive?



Sono 8,8 milioni gli italiani detentori di Partita Iva e continuano a crescere le domande: +177 mila nel 2009. Le ultime stime diffuse dall’Agenzia delle Entrate, sottolineano che nei soli primi quattro mesi di quest’anno c’è stato un ulteriore saldo positivo, le aperture hanno nettamente superato le cessazioni d’attività: più 177 mila.

Il ministro dell’Economi, Giulio Tremonti, ha catalogato questa tendenza “come un indice di vitalità, un altro segno della capacità di reazione dimostrata dal sistema Italia”. Il maggior contributo a questa tendenza viene dalle attività immobiliari e dai servizi alle imprese (+51 mila) ma ci sono 20 mila ditte individuali in più nell’agricoltura e 22 mila nelle costruzioni.

Ma le Partite Iva davvero attive, secondo gli ultimi dati ufficiali che si riferiscono alle dichiarazioni fiscali presentate nel 2007, sono 5,4 milioni tra microimprenditori e professionisti. A questi si aggiungono almeno un milione tra medici, tassisti, agricoltori e imprese di pompe funebri che sono esentati dal presentare la dichiarazione ma sono titolari della loro partita Iva. Così  si arriva ad un totale vicino a 6,4-6,5 milioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il