BusinessOnline - Il portale per i decision maker








CBI: servizi bancari online per le PMI ancora più veloci e sicuri

Operazioni più facili per le Pmi grazie al Cbi. Come funziona.



Grazie al Corporate banking interbancario, 690 banche potranno garantire a oltre 770 mila aziende, la maggior parte delle quali sono PMI, più automazione, velocità di esecuzione, sicurezza e strumenti evoluti come la trasmissione in tempo reale di messaggi e  documenti, la fattura elettronica e la firma digitale.

Ciò che maggiormente interessa è proprio la fattura elettronica, resa obbligatoria dalla Finanziaria 2008 per gli operatori che lavorano con Amministrazioni ed Enti pubblici, e che comporta un risparmio per il Paese che raggiunge i 10 miliardi di euro l’anno. Il Corporate Banking Interbancario è un servizio bancario telematico che mette a disposizione delle imprese un network interbancario più sicuro e consente ad un’azienda di qualsiasi dimensione di lavorare direttamente, tramite i proprio computer, con tutte le banche con le quali intrattiene rapporti.

La rete CBI abilita una serie di servizi innovativi, compliant con gli standard internazionali, afferenti non solo all’area di gestione del pagamento/incasso ma anche all’area di gestione documentale, di rendicontazione e riconciliazione.

Il CBI permette, infatti, di centralizzare i rapporti di un’impresa verso l’intero sistema bancario, fornisce una vasta gamma di funzioni finanziarie, informative e commerciali, utilizza sempre lo stesso standard di comunicazione e fornisce un servizio basato sulla cooperazione delle banche.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il