BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Assicurazioni auto: i prezzi medi delle Rc sono diminuiti del 8% in 4 anni

Ania dice che negli ultimi 4 anni le assicurazioni Rc sono diminuite. Protestano Federconsumatori e Adusbef.



I premi per l’assicurazione della macchina si sono ridotti dell’8,3% negli ultimi quattro anni: a renderlo noto p stato Fabio Cerchiai, Presidente dell’Ania, l’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici, che ha sottolineato come il dato è stato ottenuto facendo la divisione tra i premi complessivamente incassati dalle compagnie assicurative e il numero dei veicoli assicurati.

Secondo i dati forniti, in questo ultimo lasso di tempo preso in considerazione, si sono verificate: -1,5% di riduzione nel 2005, -0,8% nel 2006, -2,7% nel 2007 e -3,6% nel 2008. Inoltre, dal dato in termini reali risulta che i costi dei premi per la copertura di responsabilità civile dell’auto sono scesi in quattro anni del 16% circa. I prezzi sono diminuiti, mentre i costi complessivi non si sono ridotti.

Il presidente Ania ha, quindi, puntato il dito contro le misure di liberalizzazione, soprattutto contro le norme in materia di clausole bonus/malus, che hanno di fatto obbligato le imprese all’applicazione di sconti impropri e al divieto di esclusiva nella distribuzione dei contratti che spinge al rialzo i costi di intermediazione in quanto le reti agenziali (ex) monomandatarie hanno sfruttato il maggior potere contrattuale chiedendo e spesso ottenendo sotto varie forme un aumento dei compensi.

A questi risultati si sono fortemente opposti il Codacons, Federconsumatori ed Adusbef, secondo cui in questi ultimi anni le polizze auto sono aumentate mediamente del 4-5% all’anno. Forte è stato l’incremento registrato negli ultimi 12 anni: dal 1996 al 2008 è stato pari al +145%. E nel 2009, si prevede, sarà pari al +149%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il