BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rimborso Irap: requisiti, anni di competenza, a chi spetta. Scadenza 12 giugno 2009

Dalle 12 del 12 giugno scatta l'operazione -rimborsi del 10% dell'Irap. Come fare.



Si apre alle 12 del prossimo 12 giugno, e per 60 giorni, l'operazione-rimborsi del 10% dell'Irap: a comunicarlo è stata l’Agenzia delle Entrate. Dopo aver reso disponibili i modelli per calcolare le imposte sui redditi che derivano dalla deduzione del 10% dell'Irap per gli anni precedenti al 2008, i rimborsi saranno pagati secondo l'ordine cronologico di presentazione delle istanze e nei limiti di spesa fissati dalla manovra anti-crisi (100 milioni nel 2009, 500 per il 2010 e 400 per il 2011).

Per ottenere il rimborso, sarà necessario, innanzitutto, individuare l'Irap pagata dal 2004 al 2007 a titolo di saldo e acconto.successivamente si ridetermina l'imponibile Ires o Irpef dell'anno interessato, deducendo dall'ammontare dichiarato originariamente il 10% dell'Irap pagata. L'ultimo passaggio consiste nel quantificare le minori imposte (comprese le addizionali regionali o comunali all'Irpef) dovute a seguito del ricalcolo del reddito imponibile, di cui si chiede il rimborso.

Nel caso di esercizi chiusi in perdita, la nuova deduzione comporta l'incremento dell'importo originariamente dichiarato. Potranno ottenere la restituzione di Irpef, addizionali o Ires chi ha pagato dal 29 novembre 2004, considerando però che, per gli acconti, rileva la data del saldo (si comprende quindi anche il primo acconto 2004).

Il modulo online  va presentato anche da chi aveva già inoltrato una specifica istanza di rimborso, ma i contribuenti che hanno già presentato domanda in passato usufruiscono di una corsia preferenziale nei rimborsi: le loro domande telematiche si considerano cronologicamente precedenti a tutte le altre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il