BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Come richiedere bonus per precari e co.co.pro. del 20% quando si è licenziati. Modelli da compilare.

Bonus precari per chi perde il lavoro. Come richiederlo.



Il Governo ha messo a punto il cosiddetto bonus precari grazie al quale al soggetto che, lavorando per un solo committente, ha perso o perderà il posto di lavoro, potrà essere riconosciuta una somma pari al 20% di quella percepita nell’anno precedente. L’Associazione Altroconsumo sul proprio sito Internet ha messo a disposizione degli interessati il modulo INPS che si può scaricare per presentare la domanda.

I contributi di sostegno al reddito per i lavoratori precari co.co.pro. sono validi anche per l’anno 2010 e 2011. In rapporto a questo lasso di tempo, però, al soggetto che perde il lavoro sarà garantito solo il 10% del reddito percepito dal lavoratore precario nell’anno precedente.

Per beneficiare del bonus precari bisogna essere un ex-lavoratore co.co.pro. con un reddito 2009 compreso tra i cinquemila e la soglia dei 13.819 euro, mentre per il 2008, invece, il reddito da collaborazione deve essere stato compreso tra i cinquemila ed gli 11.516 euro.

Sono esclusi dal bonus tutti i lavoratori iscritti a forme previdenziali diverse dalla gestione separata dell’Istituto nazionale per la previdenza sociale. La domanda, tra l’altro, deve essere obbligatoriamente presentata entro massimi 30 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il