BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ballottaggio elezioni provinciali e sindaci 2009:Milano, Firenze, Torino, Venezia, Bologna i risultati.

Tutti i risultati dei ballottaggi delle elezioni comunali e provinciali



I risultati dei ballottaggi di ieri hanno capovolto le previsioni di vittoria schiacciante del Pdl. I risultati delle comunali vedono il centrosinistra vincere a Firenze, con la grande vittoria di Matteo Renzi che con il 60% batte Giovanni Galli che si ferma al 40. Vittoria del Pd al comune di Bologna dove Flavio Delbono con il 60,7% stravince su Alfredo Cazzola che si ferma al 39,3. Confermato sindaco di Padova Flavio Zanonato che con il 52% aumenta il vantaggio ottenuto al primo turno sul candidato del centrodestra Marco Marin.

Si conferma sindaco a Bari Michele Emiliano, appoggiato anche dall'Udc, eletto al secondo mandato con il 59,8% contro il 40,2 dello sfidante di centrodestra Simeone Di Cagno Abbrescia. A Prato dopo 63 anni di amministrazione rossa la destra conquista la cittadina toscana con la vittoria dell'imprenditore Roberto Cenni che ottiene il 50,88% dei voti contro il rivale del Pd Massimo Carlesi, fermo al 49,12%.

Diversi, invece, i risultati delle provinciali, a partire da Milano, che dopo aver fatto ‘penare’ vede la vittoria di Guido Podestà con il 50,2%. L'uscente Filippo Penati perde con il 49,8%. Cambiano colore altre sette province: Venezia, Belluno, Savona, Ascoli Piceno, Frosinone, Crotone e Lecce. Il centrodestra strappa al centrosinistra il capoluogo veneto con Francesca Zaccariotto (Pdl e Lega) eletta presidente con il 51,8% dei voti contro il 48,1% dell'uscente Davide Zoggia.

A Belluno vince Gianpaolo Bottacin (Pdl e Lega) con il 51,1%. A Savona è stato eletto Angelo Vaccarezza con il 52,12% dei voti. Pdl e Lega continuano ad affermarsi nelle Marche conquistando anche la provincia di Ascoli Piceno dove è stato eletto presidente Guido Castelli con il 50,73%. Passa al centrodestra la provincia di Frosinone con Antonello Iannarilli. Al centrodestra anche la provincia di Crotone dove si afferma con il 52% Francesco Zurlo; di Lecce con Antonio Maria Gabellone eletto presidente con il 51,1% dei voti.

Il centrosinistra mantiene, invece, nelle province di Taranto, con l’elezione di Giovanni Florido; di Brindisi dove Massimo Ferrarese vince con il 55,7% contro il 44,2 di Michele Saccomanno; di Cosenza, di Rovigo e Rieti dove al primo turno aveva prevalso il centrodestra. Rossa anche Torino dove Antonino Saitta è stato confermato presidente con il 57,4%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il