BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ristoranti migliori in Italia ad un prezzo sotto i 30 euro: guida 2009 Gambero Rosso

La guida low cost che consiglia i migliori e i più caratteristici posti di Italia in cui mangiare



Anche quest’anno la guida del Gambero Rosso propone una vera e proprio mappa del gusto con mille indirizzi per mangiare spendendo al massimo i 30 euro.

La guida (al costo di 9,90 euro) si propone l’obiettivo di indicare dove mangiar bene senza spendere una fortuna, facendo conoscere a tutti coloro che la acquisteranno trattorie, ristoranti di cucina tradizionale, street food ma anche formule innovative adottate da bar e chioschi di tutte le città di Italia tra cui spiccano anche i locali che alla formula classica primo secondo o dolce sostituiscono spesso un menù a base di panini farciti con maestria, salumi formaggi o qualche altro prodotto tipico più del vino, senza però rinunciare al buon cibo, senza pesare troppo sul portafoglio.

Tra i posti caratteristici segnalati ricordiamo Guida segnala il Galiano Panini d’arte dal 1974 a Milano, lo 00100 a Roma e l’Abraxas a Pozzuoli. I curatori della guida spiegano che il nostro Paese è ricchissimo di locali dove c'è meno forma e più contenuto: la sorpresa, contrariamente a quanto avviene per la grande ristorazione, è che sono le grandi città i luoghi d'eccellenza del low cost.

Michele Fochi, direttore del marketing di Negroni:"Siamo nell'era del break gourmet: oggi gli italiani non rinunciano al piacere della buona tavola ma, complice anche la crisi economica, spostano le proprie scelte verso l'essenzialità. Scelgono piatti e sapori semplici, senza fronzoli, che cercano di mettere insieme la cronica mancanza di tempo dovuta ai frenetici ritmi della vita moderna con l'esigenza di non sacrificare il gusto e la qualità delle materie prime".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il