BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Le aziende più importanti al mondo per fatturato e ricavi nel 2009. Le migliori italiane

La classifica Global 500 della rivista americvana Fortune mostra le più importanti società internazionali ordinate in base al fatturato. Presenti anche aziende italiane.



La rivista americana Fortune ha stilato la classifica Global 500, che mostra le più importanti società internazionali ordinate in base al fatturato.

Al primo posto troviamo Royal Dutch Shell, la nota multinazionale anglo-olandese operante nel settore petrolifero, che ha registrato un aumento dei ricavi pari al 28% rispetto allo scorso anno. In seconda posizione si conferma Exxon Mobil, mentre il gradino più basso del podio è occupato da Wal-Mart, il colosso della grande distribuzione organizzata, nel 2008 leader della classifica. A completare la top ten, BP, Chevron, Total, ConocoPhillips, ING Group, Sinopec e Toyota Motor.

La prima azienda italiana della Global 500 di Fortune è ENI, che dal 27esimo posto del 2008 sale al 17esimo. In classifica anche Assicurazioni Generali, che scende dal 34esimo al 47esimo posto. La terza realtà italiana più alta in classifica è Enel, che sale dalla posizione 109 alla 62. Segue Fiat. L’azienda torinese, in un contesto che vede l’industria delle auto in profonda crisi, raggiunge il 64esimo gradino della classifica, guadagnando 7 posizioni.

Recupero anche per Intesa Sanpaolo, dalla 144esima alla 137esima posizione, mentre perde quota Telecom Italia, dal 160esimo al 166esimo posto. Bene Poste Italiane (da 348 a 339) e Finmeccanica (da 428 a 399). L’ultima italiana in classifica è Premafin Finanziaria, che perde 25 posizioni, piazzandosi al 492esimo posto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il