Giorni con maggior traffico per vacanze estate 2009 su strade e autostrade. Le previsioni sulle part

Si avvicina il tanto atteso giorno della partenza e Autostrade per l'Italia illustra il piano di sicurezza assistenza per l'esodo estivo



Inizia il conto alla rovescia per le partenza degli italiani pronti, finalmente, a trascorrere qualche giorno di relax al mare, in montagna, o in qualche città turistica.

Si avvicina il tanto atteso giorno della partenza e, contemporaneamente, Autostrade per l'Italia illustra il piano di sicurezza assistenza per l'imminente esodo estivo che si preannuncia lo stesso in volume di traffico del 2008 con diverse punte. Per le partenze, disco nero previsto per l'8 agosto, mentre sono segnati con il bollino rosso i giorni 1 e 9 agosto.

Per i rientri, invece, previsti bollini rossi per i giorni 16, 22, 23, 29 e 30 agosto. I viaggiatori saranno assistiti da oltre 6mila addetti su strada (il 50% in più rispetto alla norma), 9 centri radio territoriali e uno di coordinamento nazionale, 35 centri di esercizio, 1.750 agenti della Polizia Stradale e 280 pattuglie su strada presidieranno quotidianamente la rete, 435 officine e 1.270 carri di soccorso saranno, inoltre, pronti a intervenire in caso di necessità con mezzi speciali di pronto intervento in prossimità dei nodi strategici della rete.

Le buone notizie non finiscono qui perché nella arterie di principale collegamento italiano saranno chiusi i cantieri oggi a lavoro, per garantire fluidità e sicurezza della circolazione. Dal 17 luglio all'8 settembre i cantieri aperti saranno solo 9, rispetto ai 140 medi giornalieri e manterremo in tutti i casi, secondo quanto comunicato da Autostrade per l’Italia, il numero di corsie preesistenti.

La novità 2009 prevista da Autostrade è, infine, un volantino con tutte le informazioni per i viaggiatori che servirà per programmare al meglio partenze e rientri (6 milioni di copie), oltre a un decalogo con le regole per viaggiare sicuri in autostrada.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il