BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pc più venduti: Hp, Dell, Acer, Lenovo e Toshiba nel secondo trimestre 2009

Crollo delle vendite di Pc, ma la situazione è meno grave delle previsioni. I modelli più venduti



Il secondo trimestre del 2009 ha registrato una contrazione delle vendite di Pc a livello mondiale pari a 3,1 punti percentuali, rispetto allo stesso trimestre del 2008. Ma la situazione è meno negativa rispetto a quanto previsto dagli analisti del settore, che, invece, si aspettavano un calo nelle vendite pari al 6,3%.

A condizionare le vendite a livello mondiali, il sempre crescente successo dei netbook e il crollo del mercato business. In questo panorama, secondo la classifica stilata da IDC, Dell continua a mantenere la sua leadership all'interno del mercato USA con una percentuale pari al 26,3%, nonostante le vendite abbiano subito una contrazione di ben 18,9 punti percentuali.

Segue, in seconda posizione, HP, con una percentuale di mercato pari al 26% e una crescita quantificabile in 2,3 punti percentuali, mentre al terzo posto della classifica si posiziona Acer con uno share del 12,6%, e Toshiba occupa la quarta posizione con il 7,7% del mercato e forte di una crescita di ben 33,9 punti percentuali. Per quanto riguarda il mercato mondiale dei PC, HP risulta la società con la maggiore penetrazione (19,8%), seguita da Dell (13,7%), Acer (12,7%) e Lenovo (8,7%). Toshiba occupa la quinta posizione con una percentuale di mercato pari al 5,3%.

Interessante in questo ambito è anche la Top 10 dei prodotti più venduti su Amazon.com che ha sempre una certa rilevanza. Per i netbook, tra i primi produttori 10 della lista troviamo Asus, Acer, Samsung e, da poco, anche Toshiba (che ha fatto registrare il suo ingresso proprio lo scorso mese), mentre se si guarda ai modelli, l’Eee PC 1000HE di Asus, leader fino a poco tempo fa, è stato adesso superato dal nuovo modello della linea SeaShell, l’Eee PC 1005HA, che garantisce un’autonomia della batteria in grado di raggiungere le 10 ore reali di utilizzo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il