BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Garanzie richieste dalla banche per prestiti sono aumentate nel 2009

Maggiori garanzie da parte di banche e società finanziarie per chi chiede prestiti. Le novità



In tempi di crisi tutti cercano assicurazioni ed anche le banche puntano a grandi cambiamenti per quanto riguarda la concessione di prestiti. La crisi, sentita non solo dai piccoli imprenditori, i lavoratori autonomi e le famiglie, ha indotto anche banche e società finanziarie a cercare di tutelarsi, chiedendo di conseguenza maggiori garanzie agli affidatari.

Secondo gli ultimi dati diffusi dalla Cgia di Mestre sarebbero sempre maggiori le garanzie richieste dalle istituzioni finanziarie prima di concedere credito. Se prima, ogni 100 euro di finanziamenti erogati le banche richiedevano 29,6 euro di garanzie reali, mentre le società finanziarie richiedevano per la stessa cifra 46,8 euro di garanzie, oggi la situazione di delinea decisamente diversa.

Confrontando queste cifre con quelle diffuse relativamente a fine 2008, si nota rispettivamente un aumento di 1,6 punti percentuali e di 7,5 punti. Entrando più nel dettaglio, dallo studio emerge che in  Puglia su 100 euro di finanziamenti le banche chidono 44,5 euro (+2,1) di garanzia; in Sicilia 43,2 (+2,6), in Calabria 42,7 (+2,2), in Basilicata 40,1 (+3,5) e in Campania 39,8 (+2,1).

Per quanto riguarda, invece, la situazione delle società finanziarie, queste chiedono in Puglia 65,6 euro (+8,6); in Sicilia a 62,2 (+11,3) e in Basilicata a 53,1 euro (+10,7).

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il