BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Acquisti seconde case: al mare o in montagna. Le mete preferite degli italiani.

Mare, montagna, Italia o estero: le mete preferite delle seconde case degli italiani



Al mare o in montagna, in Italia o all’estero, nel mercato immobiliare si muove qualcosa anche nel comparto delle seconde case, particolarmente ‘florido’ soprattutto per le famiglie con bambini.

Fra loro, infatti, più di una vendita su tre (36,4%) e quasi un contratto d'affitto su due. Ma calano gli acquisti delle seconde case sia in Italia (-33%) che all'estero (-24%), altra conseguenza dell'attuale crisi. Le mete restano, però, sempre le stesse: mare o montagna.

Per i milanesi che possono permetterselo (il costo medio per un appartamento di 50 metri quadri supera i 170 mila euro), per esempio, il mare rimane la meta più gettonata (48,5%), in particolare quello ligure (36%), per le vacanze (39,4%) ma anche per fare un investimento (36,4%). Il dato emerge da un'indagine della Camera di Commercio. Fra le altre mete, le preferite rimangono Courmayeur (12%) a pari merito i laghi di Como e di Garda, la Versilia e La Thuile (6%) mentre Lago Maggiore e Valtellina si fermano al 3%.

La prima in classifica che spicca, comunque, tra le regioni, resta la Liguria, con il 36% delle preferenze, seguita dalla Lombardia con il 18%, dall'Abruzzo con il 9% e la Toscana con il 6 per cento. Tre le località estere, invece, la preferita è la Costa Azzurra: attira il maggior numero di acquirenti (il 42% delle compravendite all'estero) e le seconde case acquistate sono in media di una cinquantina di metri quadri, per lo più di appartamenti (il 91%).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il