BusinessOnline - Il portale per i decision maker








SkyEurope fallita: voli cancellati e rimborso negato per i passeggeri

La lo cost SkyEurope fallisce e cancella tutti i voli. Bloccati centinaia di italiani all'estero



Sky Europe, la compagnia aerea low cost con sede a Bratislava, è giunta al capolinea e ha dichiarato il fallimento. Seguendo le rome della collega MyAir, la linea ha cancellato voli e lasciato a terra passeggeri pronti a partire con i suoi aerei. Ed è caso. Sono oltre centinaia gli italiani bloccati a Bratislava impossibilitati a tornare a Roma, Napoli e Catania.

L'ambasciatore d'Italia a Bratislava Brunella Borzi Cornacchia sta fornendo assistenza ai connazionali fermi li. Alcuni passeggeri parlano di 300 connazionali fermi all'aeroporto slovacco, che lamentano: “Non sappiamo che fare e come rientrare in Italia. Dovremo fermarci a pernottare qui a spese nostre”.

Per quanto riguarda prenotazioni e rimborsi, SkyEurope chiarisce sul suo sito internet che non ci sarà nessun rimborso e i passeggeri dovranno pagarsi il viaggio: "Se è già a destinazione prenotando un albergo o noleggiando un'auto attraverso un partner SkyEurope può rimanere in hotel ed usare l'autovettura come da Sua prenotazione. Purtroppo, invece deve prenotare il Suo volo di ritorno a Sue spese con un'altra compagnia".  Più nel dettaglio, SkyEurope sottolinea che "coloro che hanno acquistato i propri voli con una carta di credito devono rivolgersi alla banca che ha emesso la carta di credito per ottenere il rimborso per i voli SkyEurope non utilizzati".

Nessun rimborso, invece, se si sono usate modalità di pagamento diverse: "Nel caso in cui il pagamento sia stato effettuato direttamente a SkyEurope con modalità differenti dalla carta di credito (bonifico bancario, contanti) nessun rimborso purtroppo è possibile". Se il biglietto è stato prenotato tramite agenzia di viaggio oppure tramite tour operator è necessario mettersi in contatto con loro. Un ultimo suggerimento pratico al cliente: "Può inoltre contattare la Sua assicurazione per ottenere informazioni e supporto". 

Nata nel 2001, Sky Europe ha la sua base principale presso l'aeroporto Stefànik di Bratislava, in Slovacchia e altre basi della compagnia si trovano a Praga, Vienna e Kosice.

L’operatività dallo scalo austriaco era stata bloccata lo scorso 14 agosto e i voli trasferiti a Bratislava. Nel luglio 2009 la Corte di Bratislava aveva accettato il piano di riorganizzazione finanziaria della compagnia, coinvolta in una pesante crisi. Fondata il 6 settembre 2001 da Alain Skowronek e da Christian Mandl, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato della società, SkyEurope aveva iniziato la propria attività operativa il 13 febbraio 2002 con voli nazionali di collegamento sulla rotta Bratislava-Košice.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il