BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Finanziamenti imprese in difficoltà e a rischio chiusura: SOS Impresa Italia di Unicredit

Unicredit a sostegno delle pmi in difficoltà. Il progetto



Si chiama SOS Impresa Italia il nuovo progetto di Unicredit nato a sostegno delle piccole e medie imprese in difficoltà, dopo l’ondata della forte crisi economica che le ha investite e talvolta travolte.

Dieci mila piccole aziende saranno salvate nei prossimi sei mesi: questo è quanto prevede l'accordo firmato “che dà avvio al nuovo progetto di Unicredit Group SOS Impresa Italia finalizzato a traghettare, nei prossimi sei mesi, circa 10 mila piccole imprese a rischio chiusura fuori dalla fase di difficoltà in cui si trovano.

Si tratta di un'operazione che, alla fine, avrà una cubatura non lontana da un miliardo di euro”, ha detto Roberto Nicastro, Deputy Ceo dell'istituto bancario. Nicastro ha annunciato che nei prossimi giorni verranno create 80 task force (30 operative a livello regionale e 50 a livello provinciale) impegnate a prendere in esame le situazioni di disagio creditizio segnalate dalle associazioni di categoria delle piccole imprese.

Queste task force saranno composte da specialisti della banca, delle Associazioni e dei relativi Confidi e saranno distribuite su tutto il territorio italiano con sede nelle principali regioni e province italiane e saranno istituite da Unicredit Group, Confartigianato, Cna, Casartigiani e Confcommercio come dei veri e propri tavoli di confronto con la funzione di valutare, caso per caso, le richieste delle piccole imprese in difficoltà e individuare le soluzioni più efficaci per dare loro un'opportunità per il rilancio.

Le task force coadiuveranno la banca sia nella concessione di nuova finanza, sia nell'individuare possibili soluzioni per le imprese che necessitino di una ristrutturazione delle attuali linee di credito o che debbano rafforzare il proprio profilo di rischio.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il