BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Poker online in Italia: Bwin compra Gioco Digitale e raggiunge il 34% del nostro mercato

Bwin e Gioco digitale insieme per poker e scommesse online.



Bwin, colosso austriaco delle scommesse via Internet, sponsor di Milan e Real Madrid, con un esborso da circa 90 milioni di euro, ha acquistato il Gioco Digitale, leader italiano per il poker ondine, primo operatore italiano indipendente di gaming online, con un'offerta focalizzata su Poker, giochi di abilità, Bingo e lotterie, concentrando così su di sé oltre il 34% del poker nazionale ondine.

Grazie all'acquisizione, Bwin moltiplica in modo sostanziale la propria presenza in Italia, considerando anche che i due operatori insieme valgono, sempre facendo riferimento al 2009, quasi il 34% del mercato globale del poker online for money in Italia. E’ stato Gioco Digitale il primo provider a proporre il poker online a soldi in Italia.

I primi tornei furono infatti giocati su Gioco Digitale il 2 settembre 2008. Sui tavoli verdi virtuali di Gioco Digitale nei primi 8 mesi del 2009 sono stati giocati 373,8 milioni di euro, mentre su quelli di Bwin 94,4 milioni di euro. Non solo poker. Si parla di numeri alti anche per quanto riguarda le scommesse sportive e i Gratta e vinci online.

Per quanto riguarda le scommesse, infatti, ad agosto Bwin e Gioco Digitale hanno raccolto 10,5 milioni di euro, cifra che consente loro di controllare complessivamente oltre il 13% del mercato, mentre per i Gratta e Vinci online, i due provider uniti valgono oggi il 25% del mercato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il