BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Settore tecnologico: male nell'economia reale, ma bene in Borsa. Considerazioni

Il comparto tecnologico delude nelle vendite ma da grandi risultati in Borsa. La situazione



Il comparto tecnologico delude nelle vendite ma da grandi risultati in Borsa. Se nel 2009 il mercato ICT italiano ha segnato un calo del 4%, per un giro d'affari di 15,77 miliardi di euro, dove la maggiore contrazione e si registra nel settore IT (-9,8%), in particolar modo nel comparto Hardware(-16,5%) e Pc (-18,1%), i risultati delle aziende tecnologiche in Borsa sono stati migliori delle aspettative.

L’indice Msci del settore nell’ultimo mese (fino all’8 settembre e calcolato in euro) ha guadagnato il 2,44%, portando a +35% la performance da inizio anno. Bene anche i fondi del comparto che, a livello mondiale (secondo i dati Morningstar) da gennaio fino al 31 agosto hanno guadagnato mediamente il 34,7%.

A spingere il settore tecnologico sono anche alcune operazioni straordinarie come, per esempio, l’accordo Deutsche Telekom e France Telecom. Le due aziende hanno stretto una joint-venture per quanto riguarda il mercato inglese. L’operazione, che secondo le stime porterà il fatturato delle due società a quasi 9,5 miliardi di euro, consentirà ai due colossi di diventare il primo operatore di telefonia mobile del Regno Unito.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il