BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Conoscere e sfruttare Web 2.0 e marketing non convenzionale per aumentare utili: corso di formazione

Conoscere il Web 2.0 e le tecniche di marketing non convenzionale per allargare le opportunità di business, di marketing e di comunicazione dell'azienda: un corso di formazione a Pavia.



Di recente Internet e il web hanno assunto delle caratteristiche e delle funzionalità nuove, che permettono agli utenti di svolgere delle attività molto più ampie e complesse rispetto a quelle che erano possibili fino a pochi anni fa. Social network, blog, wiki, multimedialità avanzata, widget e web application, mashup, mondi virtuali 3D, sono solo alcune delle novità che hanno trasformato l’universo web cambiandone in modo abbastanza radicale la fisionomia.

Ci si riferisce a questo nuovo web con la denominazione “Web 2.0”. Per le aziende comprenderne a fondo le dinamiche, profondamente diverse da quelle del web di qualche anno fa, è assolutamente necessario se si vuole sfruttare al meglio l’opportunità di fare marketing attraverso Internet. Le modalità tradizionali, in cui l’azienda si limita a presentare se stessa e impiega una piattaforma di e-commerce tramite cui vendere i prodotti, non bastano più. Oggi bisogna stabilire un dialogo forte con gli utenti-clienti, assecondando la loro libertà di esprimersi e offrendo nuove forme di interazione e partecipazione attiva.

Per venire incontro alle esigenze di aggiornamento e di sviluppo delle attività commerciali e di marketing delle imprese, Communication Village – azienda specializzata nella consulenza e progettazione di marketing e comunicazione su Internet e nello sviluppo di modelli di business basati sul web – propone la seconda edizione del corso “Web 2.0 e marketing non convenzionale”. Lo scopo del corso è quello di fornire un quadro completo sulle caratteristiche del web attuale dal punto di vista delle opportunità di business per le aziende e spiegare quali sono gli strumenti di marketing e comunicazione più efficaci, noti come “marketing non convenzionale”, per trasformare Internet in un’opportunità straordinaria di espansione del mercato e del volume d’affari.

Il programma del corso affronta le seguenti tematiche:

1. Cos’è il Web 2.0 (social network, blog aziendali, wiki, multimedialità, widget e web application, mashup, mondi virtuali 3D, ecc.) e quali sono le caratteristiche che possono essere sfruttate in modo proficuo dalle aziende. In sostanza vengono illustrate tutte le nuove opportunità di business, di marketing e di comunicazione che oggi sono a disposizione dell’azienda grazie a Internet.

2. Quali sono e come si applicano i metodi, le tecniche e gli strumenti più nuovi ed efficaci per fare marketing, comunicazione e vendite con Internet, definiti in generale “marketing non convenzionale”: viral marketing, guerrilla marketing, community marketing, experiential marketing, ecc. Lo scopo è di spiegare come superare i limiti del marketing tradizionale e aumentare il volume d’affari dell’azienda, riducendo i budget impiegati.

L’esposizione si lega a un’ampia rassegna di case history che aiutano a comprendere come ogni metodo può essere applicato alle situazioni concrete e quali risultati è in grado di dare.

Il corso, rivolto a responsabili marketing, responsabili comunicazione, content manager, copywriter, direttori editoriali, direttori commerciali, sviluppatori di siti web, art director, grafici, studenti e neolaureati, ha la durata di 4 giorni. Viene svolto a Pavia dal 19 al 22 ottobre 2009.

Per informazioni e iscrizioni: Web 2.0 e marketing non convenzionale.

Autore: Marcello Tansini

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il