BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Le donne stanno salvando l'economia mondiale in crisi. Ecco come

Le donne: sono loro il futuro dell’economia. I motivi



Le donne: sono loro il futuro dell’economia. Secondo quanto predetto da alcuni esperti del settore, saranno loro le protagoniste che condurranno fuori dalla crisi economica: loro che ben gestiscono redditi e consumi delle famiglie, che lavorano oggi di più e spendono anche di più, facendo girare un’economia in fase di stallo.

I ricercatori hanno stimato che in cinque anni il reddito globale femminile crescerà del 50%, per un totale di oltre 5mila miliardi di dollari in più, contro una crescita del reddito maschile di poco più del 30%. La differenza tra i due universi resta alta, visto che il totale dei redditi degli uomini è più del doppio di quello delle donne (23mila miliardi di dollari contro 10mila).

Ma la situazione sembra stia cambiando. Se negli Stati Uniti la percentuale di donne occupate sfiora oggi il 50%, avendo i licenziamenti colpito soprattutto gli uomini, in Italia lo scenario non è diverso: sono stati persi più posti maschili che femminili. E alle donne va riconosciuto il grande merito di sapersi ri-creare. E’ proprio, infatti, in questi tempi di crisi che laureate, donne colte senza lavoro e in cerca di fortuna si reinvestano imprenditrici, iniziando a costituire società che offrono nuovi servizi.

E la loro posizione nella società cresce. Basti pensare che il6,3% delle donne è nei consigli di amministrazione delle società quotate italiane a fine luglio, contro il 5,8% di fine 2008 e il 4,7% di fine 2006. Ma la parte più consistente (quasi il 9%) è data da consigliere non esecutive e non indipendenti, cioè parti della famiglia proprietaria, mentre le indipendenti sono sotto il 4%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il