BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Voip nella pubblica amministrazione: parte il progetto con Microsoft e Università di Roma

Presentato il Centro di competenza sulla tecnologia VoIP. Come funziona



Il ministro per l'Innovazione, Renato Brunetta, ha dato oggi il via al Centro di competenza sulla tecnologia VoIP, la telefonia via internet, grazie a cui si punta a ridurre fino al 60% i costi di telefonia fissa. Brunetta, insieme all'amministratore delegato di Microsoft Italia Pietro Scott Jovane, al rettore di Roma Tre Guido Fabiani e al vicepresidente di Microsoft Corporation, Umberto Paolucci, ha presentato il nuovo centro di competenza dedicato allo sviluppo e al test delle tecnologie che dovranno garantire, secondo qunato stimato, il 30, 40, 50% e anche di più, di risparmio in bolletta.

Si tratta di una possibilità che attira sia le Università, che vivono un momento particolarmente difficile dal punto di vista economico, sia per il resto della Pubblica Amministrazione. Il progetto rientra nel piano ‘E-government’. Roma è stata scelta come punto di partenza per la sperimentazione della tecnologia, ma, assicura Brunetta, “in tre o quattro anni coprirà tutte le università italiane”.

Già domani, infatti, il ministro sarà all'Università dell'Aquila per dare il via a una sperimentazione simile. Nel centro lavoreranno anche esperti Microsoft, che si occuperanno di svelare le potenzialità della tecnologia Unified Communication. Dopo Roma, entro il 2011 tutti gli atenei nazionali che ne faranno richiesta saranno dotati del nuovo sistema.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il