BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Vendite computer nel 2010 in ripresa: chi avrà la meglio tra Hp, Dell e Asus? Le prospettive

Torneranno a salire nel vendite nel mercato dei prodotti tecnologici. Come andrà?



Dopo il tragico 2009, all’inizio del 2010 la ripresa inizierà a produrre segni tangibili e, seppur lentamente, a confermare un trend che riporterà in attivo la domanda dopo il rosso (-4,4%) del primo semestre di quest'anno. Ad annunciare questa inversione di tendenza rispetto al basso sviluppo del settore nei mesi passati, sarà la vendita di pc portatili.

Nel primo semestre 2010 la ripresa della domanda sarà graduale, da giugno a dicembre, però, salirà fino a raggiungere una crescita globale a fine anno del 12,6%. Tutto questo non comporterà un ribasso dei pressi dei diversi prodotti di vendita. L’unico problema per Hp, Dell, Acer ed altre case produttrici sarà più che altro quello di uscire con bilanci più o meno pareggiati, dopo il prolungato momento di contrazione del comparto.

Sarà solo il 2011 a sancire, secondo quanto previsto, il ritorno alla normalità, portando a nuovi scenari in un mercato sempre più concentrato e consolidato nelle mani di pochi ‘potenti’ ormai.

Se, infatti, i colossi Hp e Dell offrono una presenza per il mercato aziendale decisamente superiore ai concorrenti e già fortemente consolidata dal tempo, e ciò significa un vantaggio netto rispetto ai concorrenti, soprattutto nel momento in cui i conti ricominceranno a crescere, Acer, che ha spopolato nel segmento consumer solo negli ultimi tempi, pur reagendo bene potrebbe avere qualche problema nei mercati dove la presenza dei due storici marchi è di gran lunga superiore.Questo significa maggior fiducia dei consumatori nei confronti di prodotti già noti. Il tutto si giocherà a colpi di vendite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il