BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Bonus per motorini e moto ottobre 2009: elenco modelli, tipi di incentivi e condizioni

Nuovi finanziamenti per l'acquisto e la rottamazione di motorini



5,1 milioni di euro con l'obiettivo di incentivare l'acquisto di nuovi mezzi per chi possiede un Euro 0 oppure un Euro 1 da rottamare: questa la somma stanziata dal ministero dell'Ambiente per il bonus acquisti motorini. Obiettivo: rinnovare il parco di veicoli circolanti, per ridurre il numero di quelli altamente inquinanti.

Diverse le categorie di incentivi previsti: possibilità di acquistare un ciclomotore Euro 2 a quattro tempi oppure un ciclomotore Euro 2 a 2 tempi a ridotto consumo con il 20% di sconto sul prezzo di listino (max. 500 euro); un ciclomotore Euro 2 a due tempi standard con l'8% di sconto (max. 180 euro); un ciclomotore elettrico o Euro 2 ibrido con il 30% di sconto (max. 800 euro).

Al centro della campagna di incentivi dell'Ambiente ci sono i ciclomotori, di cilindrata non superiore ai 50cc. L'elenco dei prodotti che si possono acquistare tramite incentivo è reso disponibile dall'Ancma (l'associazione dei costruttori) ma tutti i rivenditori saranno abilitati ad accogliere le pratiche, solo quelli autorizzati.

“Dobbiamo evidenziare l'assoluta esigenza degli incentivi anche per il 2010 perché sono il fattore decisivo per il mantenimento dei volumi del mercato che altrimenti sarebbe in caduta libera, come accaduto in altri Paesi”, ha dichiarato Corrado Capelli presidente di Confindustria Ancma.

“La raccomandazione di proseguire con queste azioni di sostegno, come già richiesto dal mondo auto, è ancora più vitale per il settore delle 2 ruote che presenta un parco circolante ancora largamente obsoleto, con oltre 6 milioni di veicoli EURO zero o EURO 1”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il