BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Partito Politico di Beppe Grillo il Movimento: programma e idee

Il nuovo Movimento a 5 stelle di Beppe Grillo. Cosa prevede



“Quello di oggi è il parto di una lunga gestazione iniziata nel gennaio del 2005 ma, poichè non abbiamo fatto alcuna amniocentesi, potrebbero nascere 1, 2 o più gemelli”. Così dal Teatro Smeraldo di Milano, Beppe Grillo ha tenuto a battesimo il suo Movimento a 5 stelle, definito movimento di liberazione nazionale. Il simbolo del movimento riporta le cinque stelle delle liste civiche che hanno rappresentato il primo passo in politica di Grillo.

Il movimento a 5 stelle dovrebbe fare il suo debutto alle prossime regionali, anche se non in tutte le Regioni, ma sicuramente sarà in Emilia-Romagna, Piemonte e forse Campania. Inoltre, il Movimento si dica anche pronto per le elezioni comunali, “saremo sempre disponibili a sostenere e lanciare le nostre liste civiche”.

Poi Girllo ha detto: “Io farò il presidente, credo poi ci saranno una decina di voi, io voglio vedere la gente di 30 anni prendersi questo paese”. Il programma politico del movimento a stelle si basa sulla trasparenza amministrativa, sul no ai condannati in Parlamento, e vuole ottenere provvedimenti per la riconversione energetica e contro il cemento. E ancora, l’iscrizione al movimento sarà gratuita: niente tessere né sezioni e ogni proposta votata in rete.

Tra le più importanti, l'abolizione dei libri di scuola stampati, del valore legale dei titoli di studio, la valutazione dei docenti universitari da parte degli studenti. Inoltre, il programma di Grillo propone di abolire Province e Prefetture, il lodo Alfano e la legge Gelmini, di bloccare la Tav, il ponte sullo Stretto e le centrali nucleari, togliere i privilegi ai parlamentari, dare internet gratis, fare piste ciclabili, insegnare la Costituzione, l'obbligatorietà della discussione di proposte di legge di iniziativa popolare, la copertura della banda larga sul territorio e la riforma del copyright. E infine il comico genovese dice: “'Questo movimento nasce con la benedizione di un santo che è san Francesco”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il