BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Nuova influenza A: come non prendere il virus e ammalarsi con difese naturali.

Resveratrolo: la nuova soluzione naturale contro il virus dell'influenza A.



Non solo antivirali e vaccini: per evitare il contagio del virus dell’influenza A sono state rese note anche nuove difese naturali. Entrando più nel dettaglio, sembra che una possibile soluzione contro la nuova febbre A, senza dover necessariamente ricorrere a quel vaccino in realtà dedicato a determinate categorie di persone, si chiami resveratrolo.

Si tratta di una molecola presente in diverse piante e arbusti, con importanti proprietà antiossidanti, antibatteriche e antivirali che aumentano le difese immunitarie dell'organismo rafforzandolo durante i mesi freddi. Nel corso degli ultimi anni, su questo principio naturale, è nato un nuovo filone di ricerca nella lotta contro i virus influenzali portato avanti da un gruppo di ricercatori dell'Istituto Superiore di Sanità e dell'Università La Sapienza di Roma.

I risultati della ricerca hanno dimostrato, in via sperimentale, le capacità antivirali del resveratrolo, in grado di proteggere dai virus dell'influenza umana e questo sia in colture cellulari, che su animali da esperimento, nei quali si è notata una riduzione della mortalità del 60%. “L'apporto di sostanze quali il resveratrolo, le vitamine C, A, E e lo zinco, ha spiegato il presidente della società Italiana di Medicina Generale (Simg) Claudio Cricelli, fornisce all'organismo le risorse metaboliche necessarie per risolvere uno stato di stress ossidativo conseguente all'aumentata formazione di radicali che si verificano negli immunodepressi”.

La Coldiretti spiega, inoltre, che il resveratrolo è naturalmente presente nel vino e nell’uva rossa, di cui l’Italia è grande produttrice, che sono in grado di proteggere l’organismo dall’attacco del virus A.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il