BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Previsioni Borsa e azioni ultimo trimestre 2009 e inizio 2010 al ribasso. Correzioni per Rubini

“Stiamo forse già piantando i semi di un nuovo ciclo di instabilità finanziaria”. Le previsioni dell'economista Rubini



“I mercati sono saliti troppo, troppo presto, troppo rapidamente e personalmente vedo il rischio di una correzione specie ora che i mercati stanno cominciando a capire che la ripresa non sarà rapida, a forma di V, ma lenta, più simile a una U. E questa correzione potrebbe avvenire nel quarto trimestre o nel primo trimestre 2010”.

Sono queste le previsioni, potenzialmente allarmistiche, dell'economista Nouriel Roubini, noto per aver già previsto con largo anticipo la crisi degli ultimi due anni, che sottolinea anche il rischio di nuove bolle speculative.

Secondo l’economista, “Stiamo forse già piantando i semi di un nuovo ciclo di instabilità finanziaria”. Entrando più nel dettaglio, si nota come nell'ultimo trimestre i mercati azionari hanno registrato variazioni positive comprese tra il 15 e il 20% con il mercato italiano in pole position.

In particolare l'Ftse Mib ha evidenziato un rialzo del 23%, ma, nonostante questi recuperi, il mercato italiano nell'ultimo anno presenta ancora una variazione negativa compresa tra il 7 e l'8%. Le previsioni parlano di un andamento ancora positivo ma con momenti di depressione che potrebbero influenzare la crescita positiva.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il