Mutui e prestiti in aumento per le famiglie italiane nel 2009. Indebitamento cresce fortemente

Cresce fortemente l'indebitamento delle famiglie, soprattutto al Sud. Adiconsum lancia l'allarme.



E’ allarme per l’indebitamento per le famiglie e a lanciarloè uno studio dell'Adiconsum, che segnala soprattutto la situazione preoccupante per il Sud. Secondo il nuovo indice di rischiosità di riferimento, il rischio di conti in rosso salirà nei prossimi mesi e la Sicilia sembra sarà la Regione con il più alto rischio d'indebitamento, seguita dalla Campania, Calabria e sorpresa dal Lazio.

Valle d'Aosta, Trentino Alto Adige e Veneto sono quelle con i portafogli più sicuri. In controtendenza la Basilicata, l'unica al Sud a rientrare nelle 10 regioni con meno problemi di indebitamento. Gli interventi più urgenti, secondo Adiconsum, devono riguardare il comparto creditizio, e in particolare la trasparenza, la revisione dei tassi di usura e la mediazione creditizia.

A sostegno delle famiglie, Adiconsum chiede misure concrete come l'estensione della moratoria sui mutui e sulle bollette delle utenze domestiche alle famiglie, la rapida attuazione delle norme già emanate, la riattivazione del Fondo di garanzia sul credito al consumo ampliandone il ricorso oltre il limite dei 3.000 euro e chiede la creazione di un Fondo per l'accesso al credito dei lavoratori precari.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il