Trimestrale Intel della terza parte 2009 in netta crescita sopra le aspettative

Sopra le aspettative la chiusura del trimestre per Intel. Buone le previsioni future



Trimestre chiuso oltre le aspettative: Intel festeggia. Il più grande produttore di chip al mondo chiude il terzo trimestre con un utile in calo del 7,8% a 1,86 miliardi di dollari, (33 centesimi ad azione), raggiungendo un risultato ben superrione rispetto alle previsioni degli analisti che prevedevano utili per 28 centesimi.

L'utile netto del gruppo si è attesto a 1,9 miliardi di dollari (0,33 dollari in termini di eps) a fronte di una perdita netta di circa 400 milioni nel trimestre precedente e con una flessione di 158 milioni di dollari sul dato del terzo trimestre del 2008.

Meglio del previsto anche il fatturato che, seppur in calo rispetto al 2008 (-8,1%), risulta pari a 9,39 miliardi di dollari, oltre le attese e superiore alle attese della stessa Intel in agosto (8,8-9,2 miliardi di dollari).

Sulla base dei risultati ottenuti in questo trimestre, anche le previsioni per il quarto trimestre 2009 sembrano positive: fatturato fra i 9,7 e i 10,5 miliardi di dollari e margine lordo fra il 59% e il 65%. I buoni risultati Intel hanno avuto i loro effetti anche sulle Borse e hanno avuto immediati rflessi sull'omologa italo-francese Stm, che strappa del 5%.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il