BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Windows 7 e netbook: versioni, prezzi e upgrade possibili

Sarà l’Acer Aspire One D250 il primo notebook con windows 7. Le offerte



Windows 7 sta per debuttare sul mercato, attesa e curiosità crescono soprattutto per scoprire quale sarà la versione di cui godranno mini Pc e netbook. La novità non è preannunciata perché Microsoft dà piena libertà per la release di Windows 7 da installare sui propri netbook.

La futura generazione di netbook avrà quindi accesso a tutte le funzionalità consumer di Seven, con la possibilità di godere di migliorie diffuse alla voce multimedialità, sicurezza e gestione dei file. Inoltre, chi acquisterà un netbook equipaggiato con Windows 7 Starter o Home Basic (di fatto non poi così diverse a livello funzionale fra di loro) potrà usufruire del programma Anytime Upgrade per passare con pochi euro alla versione Home Premium.

Chi acquisterà dal 26 giugno prossimoì un PC con Windows Vista pre-installato, potrà passare gratuitamente al nuovo sistema operativo. Altrimenti serviranno 35,90 euro circa per una copia di Windows 7 Home Premium e 71,82 euro circa per una copia analoga di Windows 7 Professional Ricordiamo che chi passerà a windows 7 avrà a disposizione la scelta tra versioni Home Premium, per clienti tradizionali, e Professional, per chi desidera funzionalità addizionali e utili per attività di piccola impresa. Disponibili anche SKU specifiche per clienti con particolari esigenze.

Sei nello specifico le versioni disponibili: Windows 7 Starter; Windows 7 Home Basic; Windows 7 Home Premium; Windows 7 Professional; Windows 7 Enterprise; Windows 7 Ultimate. Il primo notebook con Windows 7 sarà l’Acer Aspire One D250, che uscirà nei negozi giapponesi lo stesso 22 ottobre giorno in cui partirà la commercializzazione in tutto il mondo di Windows 7.

Questo nuovo prodotto Acer sarà dotato di un display da 10,1 pollici con risoluzione di 1.280×720 pixel, un processore Intel Atom N280 funzionante ad una frequenza di 1,66 GHz e un disco fisso da 160 GB.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il