BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aziende da padre in figlio:il ricambio generazionale è sempre più in crisi in Italia.Quali soluzioni

Attività da padre in figlio: come attraversare il passaggio generazionale



Quella del passaggio di generazione è una questione che in un Paese come l’Italia, dove la stragrande maggioranza delle aziende ha carattere familiare, sta diventando una questione davvero grande.

Ogni anno, secondo le stime, i conflitti tra imprenditori ed eredi designati fanno tremare circa seicentomila posti di lavoro e le banche, dal canto loro, tendono a ridurre il credito all'azienda di un patron già anziano che non sappia a chi cederla. Secondo i dati più recenti, elaborati da Sergio Paternostro dell'Università di Siena, nei prossimi dieci anni il 40% delle aziende affronterà un ricambio generazionale.

Di queste, il 68% degli imprenditori vorrebbe passare l’azienda un figlio, ma otto su dieci ritengono che questo passaggio sia impossibile, mentre solo il 24% delle imprese sopravvive al fondatore e appena il 14 arriva alla terza generazione. Geograficamente parlando, la zona in cui si è manifestato per prima questo problema di trapasso generazione è stato il Nordest, dove la domanda "a chi lascerò il lavoro di una vita" è quasi un'ossessione.

Per rispondere alla domanda, a Vicenza, Milano, Isernia, sono nate scuole per genitori e figli. Si tratta di particolari luoghi dove esperti psicologi, sociologi e psicanalisti insegnano ai genitori come recuperare il rapporto in famiglia, perché se i figli del benessere ritengono che si può fare anche il dipendente, senza faticare troppo, in realtà saranno ‘costretti’ a cambiare idea.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il