Prestiti nuove imprese: le offerte 2009-2010 da banche e Stato

Le nuove iniziative di banche e Stato a sostegno delle imprese che volgiono fare innovazione



Parte da Intesa Sanpaolo l’iniziativa Start-Up Initiative, progetto volto ad avvicinare chi fa innovazione ed è all'inizio della propria attività ad investitori specializzati che possano aiutare le nascenti imprenditorialità a trasformare le proprie idee in concreto business.

Questa iniziativa rappresenta la prima piattaforma in Italia dedicata esclusivamente allo start-up d'impresa e sono state 26 le start-up entrate a far parte del progetto. A sostegno di questa iniziativa, il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo in campo nuovi contributi per l'innovazione delle imprese startup.

Queste imprese avranno tempo di richiedere il finanziamento per via telematica fino al 21 gennaio 2010 e i finanziamenti richiesti saranno utilizzati per avviare programmi di sviluppo sperimentale finalizzati alla realizzazione di innovazioni di prodotto o di processo di alta e medio alta tecnologia o volti alla ricerca industriale.

Il finanziamento prevede la copertura del 50% dei costi ammissibili, non inferiori ai 500.000 euro e non superiori a 2 milioni di euro. Inoltrata la domanda, bisognerà aspettare la pubblicazione della graduatoria e, a partire da quella data, le imprese avranno a disposizione un tempo di 6 mesi per avviare i progetti.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il