BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fallimento Cit Group: bancarotta per una delle maggiori banche Usa

Cit Group chiede la bancarotta. E' il quinto grande fallimento Usa. La situazione



Cit Group, il gruppo finanziario americano specializzato nei prestiti commerciali ha chiesto la bancarotta pilotata al tribunale di New York, denunciando debiti per 65 miliardi di dollari e asset per 71 miliardi di dollari. I creditori hanno già dato il loro via libera al piano di riorganizzazione della società. Si tratta della quinta maggior bancarotta americana dopo quelle di Lehman Brothers, Washington Mutual, WorldCom e General Motors.

La società, fondata 101 anni fa, era già stata salvata a luglio del Tesoro con un investimenti di 2,3 miliardi di dollari. Cit Group ora punta a uscire dalla bancarotta in due mesi e con il Chapter 11 Cit Group a riddure il proprio debito di 10 miliardi di dollari. La decisione di far ricorso alla bancarotta è stata presa dopo il rifiuto dei creditori di acconsentire a uno scambio debito/azioni che avrebbe permesso di ridurre il passivo di 5,7 miliardi.

Grazie al ricorso all'amministrazione controllata, il gruppo spera così di ridurre il passivo di circa 10 miliardi di dollari e di riuscire a emergere dalla bancarotta nell'arco di pochi mesi.

Secondo gli analisti la bancarotta di Cit arriva in un momento in cui i negozianti hanno già provveduto a rifornire i propri esercizi in vista della grande stagione dello shopping natalizio ma eventuali riduzioni del credito erogato da Cit rischiano di mettere a rischio i riordini dei beni più richiesti con un impatto sulle prossime necessità d’acquisto.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il