730 2010: modello bozza disponibile. Le novità e i cambiamenti.

Pronta la bozza del modello 730 da presentare nel 2010 per i redditi 2009. Cosa prevede



Pronta la bozza del modello 730 da presentare nel 2010 per i redditi 2009. Le novità del nuovo modello sarebbero essenzialmente incluse nel prospetto riservato al Coniuge e familiari a carico e nei quadri relativi ai Redditi di lavoro dipendente e assimilati, agli Oneri e Spese e ai Crediti d'imposta.

La bozza del modello 730/2010, non contiene, per ora, il riquadro per la scelta del 5 per mille in quanto finora non è stata disposta la proroga. La bozza prevede anche uno spazio per il credito d'imposta per i contribuenti colpiti dal terremoto d’Abruzzo. Nel quadro G, Crediti d'imposta, è stata, infatti introdotta la sezione IV, per i contribuenti colpiti dal sisma in Abruzzo che potranno così fruire del credito d'imposta per le spese sostenute per la riparazione, la ricostruzione o l'acquisto dell'immobile danneggiato.

La nuova sezione è composta da due righi: il primo riferito all'abitazione principale, il secondo ad altri immobili. Tra le altre novità apportate c'è l'estensione della detrazione d'imposta del 20%, da ripartire in cinque anni, delle spese sostenute per l'acquisto di mobili, elettrodomestici, apparecchi televisivi e computer finalizzati all'arredo dell'immobile ristrutturato (quadro E, Oneri e spese, nella colonna 4 della sezione IV).

Spazio anche per la rideterminazione delle rate relativa alle spese cui spetta la detrazione del 55%, che consente agli eredi e agli acquirenti di immobili oggetto di interventi di riqualificazione energetica, realizzati nel 2008, di rideterminare il numero delle rate residue.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il