BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Agevolazioni fiscali per disabili 2009-2010: lista di quelle possibili

Nuove deduzioni fiscali per i disabili.



Cresce la lista dei Diritti del Disabile che si arricchisce di ulteriori agevolazioni fiscali previste dalla normativa italiana per le fasce protette. Si parte dagli sconti su ausili tecnici ed informatici, cioè mezzi per accompagnamento, deambulazione e trasporto: sussidi tecnici ed informatici sono soggetti a sconti fiscali nell’ordine del 19% e sull’acquisto degli ausili tecnici ed informatici, inoltre, vale il principio dell’IVA ridotta al 4%.

Previste deduzioni per spese mediche sostenute dai disabili e dai propri familiari: queste sono interamente deducibili dal reddito. In caso di ricovero in una struttura di assistenza sono deducibili esclusivamente le spese mediche e paramediche di assistenza specifica, mentre non può essere dedotta l’intera retta pagata ma solo una parte.

Godono della detrazione fiscale del 19% sulla parte eccedente i 129,11 euro effettuata non sul reddito ma sull’imposta lorda dovuta anche le spese sanitarie specialistiche (analisi, visite specialistiche, operazioni chirurgiche). Anche l’acquisto di un veicolo gode di una speciale detrazione del 19% sia che si acquisto un auto usata o nuova.

Il limite della spesa su cui calcolare la detrazione è di 18.075,99 euro, da cui va tolto il rimborso assicurativo nei casi in cui risultasse che il veicolo è stato rubato e non ritrovato. Inoltre, sono detraibili dall’imposta lorda sulla dichiarazione dei redditi 1.020 euro per ogni figlio portatore di handicap, compresi quelli naturali riconosciuti, adottivi, affidati o affiliati, che sia fiscalmente a carico e 1.120 euro nei casi suddetti quando il figlio abbia meno di tre anni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il