BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pagare le tasse a rate: richieste in forte aumento

Tasse a rate: è possibile. Come fare



Si dice che la crisi stia passando, che i suoi effetti negativi si stiano attenuando e che l’economia d’Italia stia ritornando a godere di ottima salute. Eppure le difficoltà economiche che le famiglie italiane si trovano a dover ancora fronteggiare sembrano non attutirsi.

Così l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei meno abbienti la possibilità di pagare le tasse a rate, servizio di rateizzazione fiscale aumentato del 111%. Stando agli ultimi dati da Equitalia, la società di riscossione presieduta dal direttore dell’agenzia delle Entrate Attilio Befera, sarebbe di 9 miliardi l’importo totale delle rateazioni concesse a contribuenti e imprese, per un totale di 367.827 domande nei primi dieci mesi del 2009, contro le 174.426 raggiunte a fine 2008.

Il direttore centrale per le strategie della riscossione di Equitalia, Renato Vicario, ha spiegato che “La possibilità di dilazionare i pagamenti si traduce in un aiuto concreto a cittadini e imprese in difficoltà, consente di ridurre il ricorso a procedure cautelari ed esecutive nei confronti di chi ha debiti con il Fisco”.

Sempre secondo i dati, inoltre, da un punto di vista geografico, sono Lazio, Campania e Lombardia le regioni con il maggior numero di richieste di pagamento a rate, la Sardegna la regione che segna il maggior incremento percentuale dal 2008 al 2009: +522% (2.641 pratiche nel 2008 e 16.428 nel 2009), e la Basilicata che ha registrato un incremento del 173% rispetto allo scorso anno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il