BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Acconti Novembre 2009:taglio Irpef del 20% per professionisti, persone fisiche e aziende individuali

Sconto sull'acconto di novembre dell'Irpef per Pmi, ditte individuali e professioniti. Le novità



Piccole e medie imprese, ditte individuali e società di persone che pagano l'imposta sulle persone fisiche godranno di uno sconto nel versamento di novembre. Escluse l'Ires e l'Irap. Il taglio degli acconti fiscali di novembre riguarderà l’Irpef da versare entro il prossimo 30 novembre di 20 punti percentuali, dal 99% al 79%. Il decreto che prevede questa misura contiene anche disposizioni tese a consentire ai Comuni il rimborso della terza rata dell'Ici extrarurale.

Il Consiglio dei ministri ha approvato la norma con l'obiettivo di garantire strumenti di ausilio ‘nella particolare congiuntura economica in corso di superamento’. Ad essere agevolati sarebbero piccole aziende, ditte individuali, società di persone e i titolari di partita Iva che pagano l'Irpef. Sono esclusi, invece, i lavoratori dipendenti che pagano le tasse in busta paga, ma non quelli che hanno redditi aggiuntivi.

Si tratta di una misura che darà respiro in tempo di crisi. Il valore complessivo, annunciato dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Paolo Bonaiuti, è stato indicato con una cifra di 3,8 miliardi coperta con i proventi dello Scudo fiscale.

In pratica l’acconto Irpef del 30 novembre sui redditi 2009, ridotto dal 99% di quanto dovuto al 79%, prevede che il 20% in meno venga saldato con la dichiarazione dei redditi (730 e Unico) da presentare il 31 maggio 2010. Secondo Bonaiuti si tratta di una misura che “lascia più liquidità in tasca ai contribuenti”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il