BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Riscaldamento e caldaia: come risparmiare su costi e bollette

Una nuova guida per imparare a risparmiare sulle caldaie. Come fare



La Direzione Generale per l'energia nucleare, le energie rinnovabili e l'efficienza energetica del Dipartimento per l'Energia del Ministero dello Sviluppo Economico che, in collaborazione con Adiconsum, Assotermica, Cna, Confartigianato e Federconsumatori, ha messo a punto una sorta vademecum per aiutare il cittadinoa risparmiare sui costi delle bollette per i riscaldamenti.

Secondo quanto illustrato, le caldaie fino a 8 anni di anzianità dovranno essere controllate ogni 4 anni, mentre quelle più vecchie di 8 anni ogni 2 anni. La certificazione di idoneità dovrà essere rilasciata da un tecnico abilitato, che avrà l'obbligo di redigere e sottoscrivere un rapporto di controllo tecnico che verrà consegnato, oltre che al richiedente anche all'autorità competente a cui è demandato lo svolgimento degli accertamenti e delle ispezioni.

Stando ai calcoli degli esperti del ministero, una maggiore attenzione per l'impianto di riscaldamento e l'eventuale sostituzione possono portare ad un abbattimento dei costi di riscaldamento stimato del 20%. La sostituzione degli impianti e la loro regolare manutenzione possono portare ad un miglioramento del livello di rendimento fino al 4,5%.
  
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il