BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Chiamare taxi a Roma, Milano, Firenze e Bologna con un sms: come fare con nuovo servizio

Un sms per chiamare un taxi: il nuovo servizio delle grandi città



Il taxi nelle grandi città, dopo i mezzi pubblici come metro e tram, è il mezzo di spostamento più comodo ed efficiente esistente. Proprio in questo ambito arrivano grandi novità.

Si parte dal Taxi now, il nuovo servizio per trovare un taxi in pochi secondi. Grazie a un software scaricabile da internet permette, pronunciando (o digitando) il proprio indirizzo al cellulare, di chiamare il 3570 senza passare dal centralino: la richiesta verrà ricevuta direttamente dall´automobile più vicina. Già attivo a Roma da qualche giorno, presto sarà avviato anche a Milano, Firenze e Bologna, e via via nelle grandi città dotate di servizi radiotaxi. Il sistema permette, inoltre, di avere un taxi che risponda a richieste particolari (ad esempio 5 passeggeri, animali al seguito, pagamento con carta di credito).

L’altra novità è la possibilità di prenotare un taxi via sms (Sms Taxi), via internet (E-Taxi) verificando tratta e prezzo e pagandolo on line. dipendenti delle aziende poi, grazie a un cellulare abilitato, potranno pagare le corse con un semplice Sms al posto del vecchio buono cartaceo. Inoltre, “Entro gennaio 2010 metteremo in circolazione una flotta di vetture, in tutto 50, realizzate appositamente per persone disabili, con pedane, gestione satellitare e altre attrezzature ad hoc.

Considerando che fino ad oggi per i clienti diversamente abili c’era a disposizione una sola auto su 7.500, si tratta di un grande passo in avanti”, assicura l’assessore capitolino alla Mobilità e ai Trasporti, Sergio Marchi. Sempre dal 2010, inoltre, arriveranno più taxi ecologici, con alimentazione elettrica, ibrida e a metano.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il