Aiuti alle imprese dalle regioni: Lazio in prima linea a fine 2009, inizio 2010

Nuovi fondi dalla Regione Lazio a sostegno delle pmi in difficoltà. Le iniziative



Se gli effetti della forte crisi finanziaria che ha colpito il mondo intero lo scorso anno non si sono ancora placati, le regioni continuano, esattamente come un anno fa, a progettare piani e stanziare fondi per sostenere le imprese in difficoltà.

La nuova iniziativa arriva dal Lazio, dove è stato presentato ‘Diamo credito alle imprese’, il nuovo fondo di 240 milioni di euro della Regione Lazio destinato alle piccole e medie imprese di Industria, Artigianato, Commercio e Servizi, con lo scopo di facilitarne l'accesso al credito per superare la difficile congiuntura economica.

Le imprese potranno ottenere dalle banche convenzionate un finanziamento sotto forma di mutuo agevolato della durata di 5 anni, garantito da Banca Impresa Lazio e coperto per il 100% dell'investimento. Al fondo potranno accedere microimprese, piccole e medie aziende industriali, artigianali, commerciali e dei servizi con sede operativa e produttiva nella regione Lazio che presentino progetti riguardanti gli investimenti di ampliamento, riqualificazione, riattivazione, ristrutturazione, ammodernamento, riconversione e consolidamento delle imprese per un importo minimo di 50.000 euro e massimo di 1 milione.

Il periodo massimo di realizzazione previsto è di 12 mesi. Per presentare domanda di partecipazione al fondo, bisognerà prenotarsi telematicamente sul sito di Sviluppo Lazio ed inviare la domanda in formato cartaceo ed eventuali allegati entro 15 giorni dalla prenotazione.

Sempre iniziativa della Regione Lazio è anche il nuovo bando dedicato alle Pmi rosa finalizzato ad aumentare l'occupazione delle donne e la loro partecipazione al mercato del lavoro e dell’imprenditoria. Il programma di investimento deve prevedere azioni di carattere innovativo o volte ad incrementale e comportare l'aumento dell'occupazione femminile nelle sedi operative locali.

Il tetto di finanziamento offerto è di 70.000 euro per ciascun progetto e per ottenerlo bisognerà presentare domanda entro il 28 dicembre 2009 presso l'Accettazione corrispondenza della Regione Lazio.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro Fonte: pubblicato il