BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Gli uomini e le donne più importanti al mondo per idee, innovazioni e cambiamenti. La classifica

Primo Ben Bernanke nella classifica di Foreign Plicy. Le altre posizioni



Foreign Policy ha stilato la classifica dei 100 pensatori-guida del 2009, fautori delle grandi idee che hanno dato sostanza al nostro mondo, che sono a capo di istituzioni che gestiscono la crisi e che ogni giorno cercano risposte tra visioni in cifre e teorie del secolo scorso.

Al primo postodella classifica figura il capo della Federal Reserve Ben Bernanke, che ha ‘evitato una nuova Grande Depressione’, al secondo si piazza il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, e al terzo Zahra Rahnavard Politologa e riformista Iran.

Quarto classificato, Nouriel Roubini della New York University, definito dal bimestrale americano una ‘Cassandra dell'economia’ a causa delle sue previsioni catastrofiche sulle conseguenze dello scoppio della bolla immobiliare americana. Immancabile Bill Gates, al 12esimo posto, seguito al 15 esimo posto da Martin Wolf, Editorialista del Financial Times Gran Bretagna.

Tra le donne simbolo, oltre la  Rahnavard ‘mente della Rivoluzione verde’, spiccano la leader birmana Aung San Suu Kyi (26esimo posto) e il premio Nobel per l'economia Elinor Ostrom (28esimo posto). Infine due scrittori: il peruviano Mario Vargas Llosa(63esimo) ‘per sfidare la fiction dell'utopia socialista’ e l'israeliano David Grossman (94esimo) ‘per dimostrare come sionismo e pacifismo possono coesistere’.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il