BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Incentivi 2010 per auto prorogati. Anche per computer, pc, elettrodomestici e mobili?

Prorogati gli incentivi auto. Previste novità anche per l'acquisto di pc ed elettrodomestici



Arriverà a gennaio un nuovo decreto legge che conterrà un altro pacchetto di interventi contro la crisi economica, tra cui gli incentivi per il settore dell'auto (prorogati di circa un anno, inizialmente previsti nella Finanziaria 2010) e gli sconti fiscali per le banche che aderiscono alla moratoria dei crediti delle Pmi.

Il ministro per lo Sviluppo economico, Claudio Scajola, aveva annunciato la proroga degli sgravi per il settore dell'auto per il prossimo anno ed essi dovrebbero essere accompagnati anche dagli aiuti previsti per il settore dei mobili, degli elettrodomestici, per i macchinari utensili e, inoltre, per l'acquisto dei Pc, insieme a delle risorse per il digitale terrestre.

'Il mercato auto italiano nel 2010 si prevede in calo, ma grazie al rinnovo si eviterà il crollo. Riteniamo che il rinnovo ci sia, ma inevitabilmente con minori risorse e per questo meno efficace”, hanno spiegato gli analisti di Equita. Nel frattempo, Fiat viaggia in territorio positivo a Piazza Affari.

Il titolo del gruppo automobilistico torinese viene scambiato a 10,56 euro per azione, registrando un +0,57. Per quanto riguarda il discorso pc, il bonus previsto, così come quelli per l'auto, gli elettrodomestici e i mobili, non sarà contenuto in questa manovra, ma in una seconda manovrina che dovrebbe essere decisa a gennaio dopo aver consultato tutte le parti tra cui i produttori e aver monitorato i rientri dello scudo fiscale e gli eventuali miglioramenti della situazione economica attuale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il